Visualizzazione post con etichetta Silenzio assoluto. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Silenzio assoluto. Mostra tutti i post

Silenzio assoluto

Chi conosce la guerra che è scoppiata tra croati, serbi e kosovari? E chi il fatto che si possa rallentare la velocità della luce? Tra finzione e realtà si muovono i personaggi di questo libro avvincente che nonostante le sue 669 pagine ti invoglia a farsi leggere, tra realtà e fantasia, seguendo un genio ed i suoi accompagnatori a in Germania dove si imbatteranno per caso in un terrorista che sembra faccia capo all'estremismo dell'IRA e poi passato alla causa serba. Un libro per chi vuole sapere anche qualcosa in più su quello che successe negli anni '90 nella guerra del Golfo e in quella del Kosovo.



La trama:
Che cosa ci fa un ex terrorista a Colonia, mentre la città si prepara all'arrivo dei potenti della Terra, convocati per l’imminente G8? È la domanda che tormenta Liam O’Connor, fisico irlandese candidato al premio Nobel e autore di bestseller, arrivato in Germania per un tour promozionale. Perché Liam è certo di aver visto all'aeroporto un suo vecchio amico, Paddy Cholessy, un tempo membro dell’IRA e adesso impiegato in quella struttura che è al centro della rete di massima sicurezza che circonda la città. Genio per natura – e spesso ubriaco per scelta –, Liam non riesce a convincere nessuno del potenziale pericolo, eppure ha ragione: qualcuno ha scelto quel G8 per colpire al cuore la comunità internazionale, per generare un formidabile buco nero nella Storia, per compiere un attentato così eclatante da cambiare per sempre il destino dell’umanità. E soltanto lui può capire sino in fondo la tecnologia avveniristica che si nasconde dietro quel progetto e fermarlo. Sempre che il killer non fermi prima lui…