All’insegna di Terranova




Le inchieste di Maigret (17)
Il capitano Octave Fallut era uno che il suo mestiere lo conosceva; ed era sempre stato considerato un tipo freddo, preciso e meticoloso: perché allora, il giorno stesso in cui è rientrato da una battuta di pesca durata tre mesi, lo hanno strangolato e gettato nell'acqua del porto? E perché tutti i marinai che erano imbarcati sull'Océan sembrano aver paura di parlare, e dicono solo che il capitano era come pazzo e che a bordo c'era il malocchio? Mentre la signora Maigret passa il tempo a ricamare sulla spiaggia di Fécamp, il commissario si inoltra a poco a poco nei meandri di un torbido dramma passionale in cui troppi uomini hanno girato attorno al corpo troppo desiderabile di una donna di facili costumi.
Scritto a Morsang-sur-Seine nel luglio del 1931, All'Insegna di Terranova venne pubblicato nello stesso anno.

Nessun commento:

Posta un commento