Niceville. I confini del nulla

Come commentare questo libro: strano, intrigante, un po' inquietante, bello. All'inizio si parte subito in quarta con una rapina in banca condita da una bella sparatoria, con un aereo che precipita con i suoi passeggeri cinesi, con una serie di omicidi e sparizioni. Strano, tutto sembra già collegato fin dall'inizio. Ma subito tutto questo viene dimenticato per descrivere bene i personaggi che saranno coinvolti nelle indagini o comunque nella trama, così come viene descritta la cittadina di Niceville, il tutto condito da un po' di suspense. Si passa quindi alla descrizione di fatti (assassinio e suicidio) accaduti nel 1840 in cui viene citato per la prima volta uno specchio ma che alla fine del capitolo sembra essere semplicemente il sogno di Kate, la moglie di Nick. Intanto continuano le indagini riguardanti i fatti descritti all'inizio del libro ben coordinate e ben descritte con inseguimenti, appostamenti e sparatorie, e per la seconda volta viene menzionato questo specchio, che sembra fare da terzo incomodo nella ricerca degli investigatori. Si, perché sembra che lo specchio sia il male, il nulla e sembra sia collegato ad un ragazzo di nome Rainey (una voce gli parla, gli dice cosa fare, e sostiene di essere un "noi" definendosi "Caino"). A questo punto anche gli investigatori si convincono che il male, Rainey ed i fatti iniziali sono tutti collegati ed alla fine riusciranno a dipanare la matassa, con tanto di sparatoria finale. Ho raccontato per sommi capi la trama, ma questa è solo quello che sembra la trama del romanzo: dietro c'è di più e lascio a voi gustarvi gli intrecci tra indagini e male, tra ciò che è vero e ciò che non lo è: perché, forse, non è ancora finita. Ora passerò ad un altro romanzo, ma state tranquilli che tornerò a parlare della storia di Niceville, questa strana cittadina con i suoi protagonisti, perché il romanzo mi ha conquistato.


La trilogia di Niceville (02)
Benvenuti a Niceville, la città dove il male è nato molto prima degli uomini. Niceville sarebbe una cittadina idilliaca... se non fosse per le ombre, i sussurri, le sparizioni. E tutte quelle morti misteriosa. Il detective della omicidi Nick Kavanaugh è un forestiero, che vive e lavora a Niceville per amore della moglie, Kate Walker, discendente di una delle più antiche famiglie della zona. Da tempo Nick è alle prese con eventi non solo criminosi, ma anche inspiegabili. Da un lato ci sono le conseguenze imprevedibili e sanguinose di una rapina in banca finita nel sangue. Dall'altro, c'è Rainey Teague. Che è solo un ragazzo... o forse no. Forse è abitato da un'energia oscura e implacabile. La stessa che permea ogni angolo di Niceville. Perché a Niceville nulla resta morto e sepolto a lungo. A Niceville ogni famiglia custodisce un segreto che mormora dai confini del nulla, affilando gli artigli nel buio...

Nessun commento:

Posta un commento