Il mondo secondo Bertie

Ed eccoci tornati ad Edimburgo, al 44 di Scotland Street, dove i nostri protagonisti tornano a vivere dopo le avventure descritte nello scorso romanzo. E' un mondo in continuo movimento quello descritto: Bruce torna ad Edimburgo, Angus è in crisi in quanto il suo cane viene accusato di aver morso alcune persone e rischi la soppressione, Big Lou trova finalmente un nuovo fidanzato che risulta essere un gioacobita, Pat e Matthew che vivono una breve storia. Ed infine le avventure di Bertie, che deve vedersela ancora con il mondo creatogli intorno da sua madre Irene e che adesso ha un fratellino. Proprio Bertie, in un tema a scuola, descrive così bene come può un bambino di sei anni la vita che lo circonda. E poi l'autore, Alexander McCall Smith, che in questo ci libro ci fa riflettere sulla vita quotidiana; in questo capitolo ogni personaggio viene descritto più approfonditamente, ne vengono sviscerati meglio i pensieri, le paure, il modo di pensare ed il suo rapporto con la vita quotidiana. Senza dimenticare una bella descrizione di Edimburgo, della Scozia con i sui costumi e contraddizioni, con il suo modo di vivere rispetto ad altre città come Londra o rispetto ad altre nazioni. Un libro quasi psicologico in cui l'autore riesce ancora una volta a farci entrare, attraverso i personaggi del 44 Scotland Street, nei pensieri così comuni a tutti noi. Pensieri e conclusioni che facciamo ogni giorno, ma che ogni tanto vale la pena rendere scritti per soffermarci un attimo ancora sulla nostra vita quotidiana e che non fa mai male sentirsi ripetere. E, su tutti, i pensieri del piccolo Bertie: non fa mai male tornare bambini e pensare da bambini, liberi dalle costrizioni che ci vengono quasi imposte dalla vita di tutti i giorni.




Le storie del 44 Scotland Street (04)
Bentornati al numero 44 di Scotland Street, indirizzo del condominio di Edimburgo dove si intrecciano storie, amori e colpi di scena al ritmo irresistibile del sassofono talentuoso di Bertie, giovane inquilino: Domenica, di ritorno da un lungo viaggio di lavoro, inizia con Antonia una sottile guerra a suon di caustiche battute a causa della scomparsa di una preziosa tazza da tè; l'affascinante Bruce è tornato da Londra senza un soldo e si rifugia tra le braccia della ricca ereditiera Julia Donald ficcandosi in guai più grandi di lui; Big Lou sembra invece aver trovato finalmente un nuovo amore. Il piccolo Bertie, da parte sua, continua a cercare di sfuggire all'incontenibile invadenza della madre, alle insopportabili lezioni di yoga e alla prepotente presenza del neonato fratellino Ulysses, protagonista nel suo piccolo di incredibili disavventure. Pat e Matthew, il romantico senza speranza, sembrano aver trovato un buon equilibrio nel loro rapporto, ma sono sul punto di commettere il più grande errore della loro vita e ancora non se ne rendono conto...

Nessun commento:

Posta un commento