Il figlio della luce




Il grande romanzo di Ramses (01)

Il primo dei 5 volumi narra le vicende di un giovane Ramses dal suo scontro con un gigantesco toro, sotto gli occhi attenti del padre (il grande sovrano Sethi) che alla fine dello scontro taglia a Ramses il ricciolo di infanzia dicendogli che la sua vita comincia domani, fino alla sua ascesa al trono; infatti, nonostante Ramses abbia avuto il coraggio di affrontarlo, ma non la capacità di sconfiggerlo, Sethi ha ritenuto adatto a iniziare il suo cammino, che inizia col dominare la propria paura. Osteggiato dal fratello maggiore Shenar, abile nei complotti e sicuro di divenire nuovo faraone alla morte del padre, Ramses si troverà costretto a superare parecchi pericoli, fra cui attentati mossi dallo stesso Shenar, sfide con divinità occulte e scontri con popolazioni ostili.
Il giovane principe è fiancheggiato da quattro amici d'infanzia: Ameni, lo scriba attento al proprio lavoro, magro, pallido e dai capelli radi nonostante l'età; Setau, l'incantatore di serpenti, misteriosi e bizzarro nell'abbigliamento; Asha, il diplomatico, sempre molto elegante e sicuro di sé; Mosè, l'ebreo dal cuore infiammato da una forza misteriosa, robusto e atletico, amante dell'architettura. All'inizio della storia verrà aiutato anche da Sary un trentenne in passato tutore di Ramses e dei suoi quattro amici; successivamente Sary aveva sposato Dolente, la giovane sorella di Ramses, matrimonio che gli è valso l'invidiato carico di tutore del principe.
Mosso dal padre ad affrontare prove incredibili che riusciranno a forgiarlo come futuro sovrano, Ramses mostra un carattere energico e molto forte, riuscendo così ad attrarre la bella Isinofret, dai più detta Iset, la fanciulla più apprezzata dall'alta società, che si unisce a lui e lo ama alla follia. Il giovane però, benché attratto dalla passionalità dell'amante, si innamora della pacata Nefertari, una sacerdotessa che ha scelto la vita contemplativa del tempio. Corrisposto nel suo amore decide di sposarla, ma poi sceglie anche di mettere Iset sotto la sua protezione, perché per bocca di quest'ultimo Ramses ha scoperto che la stessa Iset è incinta di quello che sarà il primogenito di Ramses, Kha.
Shenar trama contro il fratello, che sembra realizzare le aspettative del padre, e scaglia contro di lui tutta l'alta società dell'epoca. La situazione si acuisce ancora di più quando in Egitto giunge la flotta greca, capitanata da Menelao, di ritorno da Troia. Il re di Sparta conduce con sé, oltre al poeta Omero, anche la moglie Elena, causa di una guerra che ha causato molti morti. Oppressa dal rimorso, la regina trova la felicità nella terra del Nilo e, grazie all'aiuto della grande sposa reale Tuya, moglie di Seti, e di Nefertari, riesce a vivere in Egitto per lungo tempo, attirandosi però così l'ira di Menelao che decide di complottare con Shenar nel suo conflitto contro Ramses.
Quest'ultimo è riuscito intanto a sventare l'attacco di alcuni pirati Shardana, una tribù sarda di pirati, e a sconfiggere in battaglia il loro capo, Serramanna, che, risparmiato nello scontro, decide di servire per tutta la vita il suo avversario. Grazie all'aiuto del guerriero sardo, divenuto sua guardia personale, Ramses riesce a salvarsi più volte dall'aggressione di sicari greci mandati da Menelao. Durante un viaggio in Nubia il giovane salva anche un piccolo di leone che da allora diviene suo animale domestico.
Inaspettatamente il faraone Sethi, dopo aver proclamato Ramses suo correggente, muore dopo 15 anni di regno e il peso del trono crolla sulle spalle del figlio, ancora inesperto e odiato dai membri dell'alta società, sostenuto solo dai suoi quattro amici, dalla madre e dall'amata Nefertari. Con questo episodio si conclude il primo volume della saga.

Nessun commento:

Posta un commento