L'ospite invisibile

Ci ho messo poco a leggere questo libro non perchè avesse poche pagine, ma perché la trama è davvero unica e azzeccata. Sono in otto gli invitati e l'ospite ignoto ha deciso che li ucciderà ad uno ad uno entro la mattina dopo. Ben caratterizzati gli invitati e bella la storia, una specie di gioco intellettuale di uno contro tutti, gioco che una persona sola vincerà. Come al solito non dirò chi vincerà (non dirò neanche che l'assassino è il maggiordomo) ma posso assicurare che i delitti si susseguono uno ad uno come previsto fino alla soluzione del giallo. Niente di cruento, niente che possa turbarci, solo una sfida che ha come protagonista l'ingegno. Un giallo sui generis in cui l'assassino gioca con le menti ed i ragionamenti dei suoi ospiti ed in cui chi legge non vede l'ora di arrivare alla fine per vedere come andrà a finire.



La trama:
I coniugi americani Bristow e Manning si distinsero negli anni Trenta come autori di pochi ma fondamentali romanzi gialli, di cui questo è il primo e il più celebrato. Otto illustri rappresentanti del bel mondo di New Orleans vengono invitati a un ricevimento nell'appartamento di un misterioso anfitrione. Questi, mantenendo l'incognito, li sfida a un gioco perverso: scommette che riuscirà ad assassinare a uno a uno tutti i convenuti di lì all'indomani mattina, mentre a loro spetterà il compito di impedirglielo. Il romanzo (1930) è un geniale e perfetto esempio di storia criminosa intesa come puro divertissement intellettuale. È dichiaratamente una gara di abilità condotta con eleganza, ironia e ritmo fulminante, in cui la morte non è un fantasma spietato ma un arbitro imparziale, l'invitata di riguardo. E a questa bizzarra partita il lettore, al pari dei personaggi, non può sottrarsi.

4 commenti:

  1. Del genere " Dieci piccoli indiani"di Agatha Christie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lorella, forse già lo saprai, ma sul canale Giallo (48) daranno in chiaro "Dieci piccoli indiani" il 6 e 7 novembre. Buona serata.
      Daniele

      Elimina
  2. Del genere " Dieci piccoli indiani"di Agatha Christie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, esatto Lorella, sembra che questo romanzo avesse influenzato Agatha Christie, ma penso che non si saprà mai.

      Elimina