Il ritorno del killer

Ecco, lo sapevo, ma ci sono cascato ancora. E ci cascherò ancora. Ho preso in mano questo libro e non sono riuscito a staccarmi dalla lettura. Per fare un paragone, è come quando fai un puzzle e pensi "metto solo più questo pezzo" ed una volta posizionato ripensi "dai, solo più uno" e vai avanti ancora. Qui è la stessa cosa, ma invece del puzzle stai leggendo un libro ed invece dei pezzi ci sono i capitoli... Un libro letto tutto d'un fiato con indagini che si incrociano ed in più, per chi ha seguito Aex Cross, è tornato Kyle Craig a non farlo dormire,così come James Patterson è riuscito a non fare dormire me per la voglia di vedere come andrà a finire l'ennesima indagine di questo detective,ora addirittura sposato e con sempre al fianco la sua adorata famiglia, nonna compresa.



I casi di Alex Cross (16)

Evaso dal carcere, Kyle Craig, alias Mastermind, ha un solo scopo: vendicarsi di Alex Cross, il detective profiler, suo acerrimo nemico, che l’ha fatto rinchiudere per anni. Per agire indisturbato, Craig cambia volto, assumendo un’identità insospettabile e infiltrandosi nell’FBI. Un piano diabolico che per Kyle Craig ha un sapore ancora più dolce, dato che per Cross si avvicina il giorno delle nozze. Nel frattempo un misterioso cecchino sta decimando la fetta marcia dell'alta società di Washington: politici corrotti, giudici indagati...

Nessun commento:

Posta un commento