L'arte perduta della gratitudine

Certo, è più famosa la sua detective Precious Ramotswe, ma anche la serie dedicata a Isabel Dalhousie, filosofa e direttrice della «Rivista di Etica Applicata» pian piano si è fatta più scorrevole ed apprezzata. In questo caso potete trovare la trama qui sotto, ma quello che importa è conoscere la coerenza dimostrata da Isabel nella sua vita quotidiana. Ogni avvenimento viene sottoposto ad una analisi che viene descritta come sempre da Alexander McCall Smith in maniera vivace ed ironica ed il risultato è, come sempre, quello di farci riflettere su ciò che è bene e ciò che è male. E se per alcune cose esistesse una via di mezzo? Penso che anche noi, durante la nostra vita quotidiana, dovremmo pensare più spesso in maniera etica e valutare cosa è morale e cosa no e regolarci di conseguenza: cosa fare se qualcuno ci insulta o ci sparla dietro? Isabel è come noi: lavoratrice, mamma e moglie, e come noi nel suo vivere quotidiano si imbatte in circostanze normali. Ma lei affronta tutto questo, i suoi piccoli e grandi problemi, spostandoli e guardandoli da un'altra ottica. Proprio quei piccoli e grandi problemi che dobbiamo affrontare noi quotidianamente e che se li guardassimo dal suo punto di vista forse vivremmo meglio, forse addirittura il mondo sarebbe migliore.



I casi di Isabel Dalhouise (06)

La vita scorre piena di soddisfazioni per Isabel Dalhousie, filosofa e direttrice della «Rivista di Etica Applicata»: suo figlio Charlie ha ormai diciotto mesi, gode di ottima salute e ogni giorno è motivo d'orgoglio per lei e Jamie, padre amorevole e compagno innamorato, che tra l'altro le ha chiesto di sposarla; la nipote Cat ha un nuovo fidanzato e il timido commesso della sua gastronomia sembra finalmente aver trovato un po' di serenità...
Insomma, a parte le solite discussioni con la fidata governante Grace e qualche grana sul lavoro, per Isabel è un periodo particolarmente felice e nulla sembra poter turbare il suo equilibrio. Ma naturalmente non è da Isabel ignorare una richiesta d'aiuto, anche se proviene da quella Minty Auchterlonie con cui già in passato aveva avuto dei dissapori. E così si lascia coinvolgere in una faccenda molto privata e non del tutto chiara, che la trascina in un vortice di accuse, ricatti e bugie. E, per una volta, nonostante la sua infallibile bussola morale, Isabel sente che potrebbe sbandare e cedere al richiamo della vendetta...

Nessun commento:

Posta un commento