Jane e lo spirito del Male




Le indagini di Jane Austen (04)
Canterbury, 1805. Nell’aristocratica cittadina, gremita di tutta la migliore società inglese in occasione delle annuali corse di cavalli, l’atmosfera si presta agli scandali. Eppure, neanche Jane è preparata alla drammaticità degli eventi di cui sta per essere involontaria spettatrice: una nobildonna francese di straordinaria bellezza, nota per i suoi costumi sfacciati, viene trovata morta, orrendamente strangolata. Lo scalpore e lo shock lasciano presto spazio alle accuse, e gli occhi di tutti puntano su un uomo, un mascalzone che non aveva fatto mistero della sua attrazione per la vittima. Ma Jane, come sempre, non ama fermarsi alle apparenze e decide di approfondire le indagini per conto suo, portando presto alla luce una serie di indizi per lo meno insoliti, che conducono tutti nella stessa direzione. Intanto, la flotta francese si sta avvicinando alle coste del Kent, minacciando l’incolumità della popolazione. Tuttavia, Jane non è disposta ad abbandonare il caso per mettersi in salvo in terre più sicure, anche se la sua sete di giustizia potrebbe metterla in pericolo…

Nessun commento:

Posta un commento